§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Cortina d'Ampezzo da 6 CHF

Raggiungi più di 40 destinazione in Svizzera e scegli tra oltre 300'000 collegamenti in 27 Paesi.

Ampia rete di collegamenti

Raggiungi più di 40 destinazione in Svizzera e scegli tra oltre 300'000 collegamenti in 27 Paesi.

La nostra rete di collegamenti
Da noi sono disponibili tariffe AG & a Metà-prezzo. Basta selezionare „Passeggeri/AG/Metà-prezzo“!

AG & Metà-prezzo

Da noi sono disponibili tariffe AG & a Metà-prezzo. Basta selezionare „Passeggeri/AG/Metà-prezzo“!

Prenota i biglietti
Con la nostra app puoi prenotare e gestire i tuoi viaggi in modo semplice e veloce.

Prenota su smartphone o tablet

Con la nostra app puoi prenotare e gestire i tuoi viaggi in modo semplice e veloce.

Maggiori informazioni sulle nostre app
Dotazioni dei nostri autobus: comodi sedili, toilette, connessione Wi-Fi.

Comfort a bordo

Dotazioni dei nostri autobus: comodi sedili, toilette, connessione Wi-Fi.

I nostri servizi a bordo

I tuoi orari dell'autobus per Cortina d'Ampezzo

Cerca gli orari da
a
Seleziona i giorni
Partenza
ritorno
Giorni Transfer Part. Durata Arr. Da
§§ getWeekdayString(connection.weekdays) §§ §§ connection.interconnection_transfers.length §§ §§ formatTimeFilter(connection.departure.timestamp, connection.departure.tz) §§ §§ formatDuration(connection.duration.hour, connection.duration.minutes) §§ §§ formatTimeFilter(connection.arrival.timestamp, connection.arrival.tz) §§ §§ connection.price > 0 ? formatPrice(connection.price) : 'Prenota ora' §§
Durata: §§ connection.duration.hour §§:§§ connection.duration.minutes < 10 ? '0' + connection.duration.minutes : connection.duration.minutes §§
Durata del transfer : §§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour §§:§§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes §§
§§ stop.departure.timestamp + '000' | date :'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.station.name §§
info  
§§ viaStop.station.name §§ §§ viaStop.station.name §§,  ...,  §§ viaStop.station.name §§ ,
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date :'HH:mm': stop.arrival.tz §§ §§ stop.station.name §§
info
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date : 'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.departure.timestamp + '000' | date : 'HH:mm': stop.departure.tz §§
§§ stop.station.name §§
Tariffa sull'autobus: §§ formatPrice(getPriceAtBus) §§ Non indicata

Se la voce mete sciistiche rientra tra le cose che ti interessano, potresti anche visitare queste città:

Scopri Cortina d&#039;Ampezzo grazie ai consigli di Virgina

Virgina Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.
Milano
28 anni
Backpacker

Scopri di più su Cortina d&#039;Ampezzo

Informazioni generali su Cortina d&#039;Ampezzo

Situata al centro della Conca d’Ampezzo, nell’alta Valle del Boite, Cortina è una delle località montane più amate di sempre. Tanto da essersi aggiudicata nel corso del tempo il titolo di “Regina delle Dolomiti”. Curiosi di scoprire se il nome valga il merito? Non vi resta che leggere la nostra mini-guida e programmare il vostro prossimo viaggio in autobus. Il paese si trova nell’alto Veneto, in provincia di Belluno, proprio nel cuore dell’area protetta del Parco Naturale delle Dolomiti, dal 2009 Patrimonio dell’Umanità. Cortina è poi il più conosciuto tra i comuni della Ladinia, in cui si parla ancora il ladino, e infatti l’intera Conca ampezzana è ufficialmente bilingue. Luogo di villeggiatura di diverse celeb, Cortina è diventata anche l’ambientazione di diversi film, da “Il conte Max” con Sordi e De Sica fino a “La Pantera Rosa” con Peter Sellers. Ma che cosa fa di questo luogo tanto celebrato una delle mete predilette del turismo invernale a livello internazionale? È una delle più importanti stazioni sciistiche – tanto che nel 2021 ospiterà i Campionati del Mondo di Sci Alpino –, ma oltre alle sue stupende piste innevate, agli scorci mozzafiato e ai paesaggi da cartolina c’è molto di più. Tutta la zona dell’ampezzano è infatti godibilissima anche d’estate, grazie ad una natura rigogliosa che offre la possibilità di escursioni e passeggiate adatte a grandi e piccini. Il centro storico è poi ricco di chiese e monumenti dal valore storico, nonché di boutique di lusso, gallerie d’arte, eleganti cafè e ristoranti gourmet che regalano al paese un’atmosfera molto esclusiva, capace di unire le sue fiere tradizioni montane ad una modernità dal piglio cosmopolita. Salotto bene delle Dolomiti, Cortina d’Ampezzo è poi apprezzata soprattutto dai più giovani per i la sua vivace movida, che si snoda tra localini alla moda, cocktail bar pettinati e discoteche di grido.

Giro turistico di Cortina d&#039;Ampezzo

Se desiderate una vacanza all’insegna del relax e del divertimento Cortina è senz’altro quello che fa per voi: raggiungerla con i nostri autobus sarà comodo, veloce, conveniente e senza stress. I nostri pullman vi lasceranno a poca distanza dal centro, così da poter cominciare da subito il vostro tour tra natura, sport all’aria aperta, arte, shopping e vita mondana. Cortina conserva ancora il fascino di un classico villaggio alpino, dominato da antiche case in pietra e legno, piazze e chiesette. Immancabile il passeggio in Corso Italia, vero e proprio salotto bene, su cui si affacciano caffè, locali alla moda e raffinate boutique, ma anche botteghe di artigianato locale e interessanti gallerie d’arte. Tra i luoghi di interesse a cui vale la pena dedicare una visita ci sono la Basilica dei Santi Filippo e Giacomo, con il Campanile, ma anche la Ciaṣa de ra regoles (la Casa delle regole) che ospita al suo interno il Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, il Museo etnografico Regole d'Ampezzo e il Museo paleontologico Rinaldo Zardini, che custodisce la più grande collezione di fossili delle Dolomiti. Da non dimenticare infine il Palazzo del Ghiaccio, teatro delle Olimpiadi Invernali del 1956. Sono poi diversi gli eventi – alcuni dei quali piuttosto blasonati – che animano il paese durante tutto il corso dell’anno: ad esempio il Cortinametraggio, il Festival e Accademia Dino Ciani, Una Montagna di Libri e il Cortina Fashion Weekend, solo per citarne alcuni. Ovviamente Cortina è anche il paradiso degli sport outdoor, d’estate come d’inverno. Se durante la bella stagione le attività sportive vanno dal trekking alla mountain bike alla scoperta dei meravigliosi paesaggi delle Dolomiti, i mesi più freddi richiamano sulle piste sciatori e snowboarder sul grande comprensorio Dolomiti Superski, che offre diverse piste riunite in tre comprensori (Tofane, Faloria-Cristallo-Mietres e Lagazuoi-5 Torri) e due impianti di risalita.

Cortina d&#039;Ampezzo : Cultura e Storia

Anche se il primo documento che attesta l’esistenza di Cortina – chiamata allora solamente “Ampezzo” – è una pergamena del 1156, in cui si sancisce l’acquisto di alcuni terreni, numerosi ritrovamenti archeologici, tra cui la celebre mummia di Similaun, dimostrano che la zona delle Dolomiti e delle Alpi Orientali era abitata già da tempi antichissimi, addirittura dal IV millennio a.C. Passata in seguito sotto l’influenza etrusca e romana, l’area fu soggetta anche alle invasioni barbariche. Certo è che fino al 1335 il territorio di Cortina rimase sotto la guida dei Conti da Camino e successivamente poté godere di un periodo di autonomia sotto il Patriarca di Aquileia, che si protrasse fino al 1420 quando il paese venne inglobato nei domini della Serenissima Repubblica di Venezia. Il 21 ottobre 1511 è una data importante per il centro: fu infatti proprio allora che l'imperatore Massimiliano d'Austria – dopo la lunga guerra della Lega di Cambrai – entrò ad Ampezzo, che da allora, per ben 400 anni, rimase sotto il controllo austriaco. Proprio in quest’epoca Cortina vide fiorire la sua epoca d’oro: scoperta dalla nobiltà e dall’alta borghesia europea, venne eletta a nuova St. Moritz, imponendosi come meta di lusso del turismo internazionale. Con l’inizio della Prima Guerra Mondiale, nel 1914, le Dolomiti e la zona di Cortina divennero uno dei principali teatri del conflitto, al termine del quale il paese venne annesso all’Italia. In seguito, con l’avvento del Fascismo, l’Ampezzo da un lato divenne uno dei luoghi di villeggiatura invernale prediletti dalle alte gerarchie, dall’altro fu duramente colpito dalla politica di italianizzazione da parte della dittatura, vedendo sparire ogni riferimento alla lingua e alla cultura ladina. Al termine della Seconda Guerra Mondiale la ripresa sarà lenta, ma grazie alle Olimpiadi Invernali del 1956 per Cortina si aprirà una nuova età dell’oro, riacquistando la sua fama.

Vita notturna a Cortina d&#039;Ampezzo

Conosciuta per le sue bellezze naturalistiche, gli sport sulla neve e le attrazioni turistiche che la rendono viva 365 giorni all’anno, Cortina è senz’altro una delle località montane più trendy e alla moda in Italia. Non manca dunque di accogliere e intrattenere i turisti anche con un ricco ventaglio di eventi e divertimenti serali, che dall’aperitivo all’alba sapranno far felici tutti.  Arrivando a Cortina con i nostri autobus non dovete farvi assolutamente mancare una cena in uno dei tanti ristoranti del paese – che vedono anche proposte decisamente esclusive – o un ottimo pranzo sulla neve grazie a baite e chalet che offrono menu gourmet con vista direttamente sui magnifici panorami delle Dolomiti. Le prelibatezze della cucina ampezzana nascono da una tradizione di confine, in cui la gastronomia di terra veneta incontra quella tirolese e austriaca. Tra i primi da assaggiare assolutamente ci sono senz’altro i le paste ripiene come i casunzei, verdi o rossi, i canederli (palline di pane ripiene di speck e formaggio), gli spatzle al gorgonzola e speck e la tipica minestra  faariesa. Tra i secondi spiccano invece le carni, con varie preparazioni tra cui il gulasch e diverse tipologie di spezzatini, insieme ai formaggi vaccini e d'alpeggio. Per concludere in dolcezza, potrete scegliere tra diverse golosità, come lo strudel di mele, i krapfen alla crema e l’immancabile sacher torte.  Gli amanti della movida apprezzeranno poi il lato più mondano e festaiolo di Cortina, che la sera si trasforma in un vero e proprio salotto glamour. Dopo una giornata passata sulla neve un aperitivo o un cocktail dopo cena sono d’obbligo: potrete scegliere tra i diversi wine bar e cocktail lounge alla moda che affollano le vie del centro. E per chi volesse tirar tardi, non mancano locali e discoteche dove divertirsi con serate a tema e buona musica fino all’alba.

Fermata autobus a Cortina d'Ampezzo

Informazioni importanti su Cortina d'Ampezzo

Biglietti autobus a partire da 6 CHF
Numero di collegamenti da Cortina d'Ampezzo 13
Numero delle fermate autobus a Cortina d'Ampezzo 1
Paese Italia
 ​​​​​​