Se stai riscontrando delle difficoltà durante l'accesso a questo sito web, contattaci telefonicamente al +41 315500162 oppure utilizza l'app Assistente Google integrata con FlixBus.

§§ geoTextTitle §§

§§ geoLinkText §§

Autobus per e da Teramo da 1 CHF

Raggiungi più di 40 destinazione in Svizzera e scegli tra oltre 300'000 collegamenti in 27 Paesi.

Ampia rete di collegamenti

Raggiungi più di 40 destinazione in Svizzera e scegli tra oltre 300'000 collegamenti in 28 Paesi.

La nostra rete di collegamenti
Da noi sono disponibili tariffe AG & a Metà-prezzo. Basta selezionare „Passeggeri/AG/Metà-prezzo“!

AG & Metà-prezzo

Da noi sono disponibili tariffe AG & a Metà-prezzo. Basta selezionare „Passeggeri/AG/Metà-prezzo“!

Prenota i biglietti
Con la nostra app puoi prenotare e gestire i tuoi viaggi in modo semplice e veloce.

Prenota su smartphone o tablet

Con la nostra app puoi prenotare e gestire i tuoi viaggi in modo semplice e veloce.

Maggiori informazioni sulle nostre app
Dotazioni dei nostri autobus: comodi sedili, toilette, connessione Wi-Fi.

Comfort a bordo

Dotazioni dei nostri autobus: comodi sedili, toilette, connessione Wi-Fi.

I nostri servizi a bordo

I tuoi orari dell'autobus per Teramo

Cerca gli orari da
a
Seleziona i giorni
Partenza
ritorno
Giorni Transfer Part. Durata Arr. Da
§§ getWeekdayString(connection.weekdays) §§ §§ connection.interconnection_transfers.length §§ §§ formatTimeFilter(connection.departure.timestamp, connection.departure.tz) §§ §§ formatDuration(connection.duration.hour, connection.duration.minutes) §§ §§ formatTimeFilter(connection.arrival.timestamp, connection.arrival.tz) §§ §§ connection.price > 0 ? formatPrice(connection.price) : 'Prenota ora' §§
Durata: §§ connection.duration.hour §§:§§ connection.duration.minutes < 10 ? '0' + connection.duration.minutes : connection.duration.minutes §§
Durata del transfer : §§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.hour §§:§§ connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes < 10 ? '0' + connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes : connection.interconnection_transfers[tripIndex-1].duration.minutes §§
§§ stop.departure.timestamp + '000' | date :'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.station.name §§
info  
§§ viaStop.station.name §§ §§ viaStop.station.name §§,  ...,  §§ viaStop.station.name §§ ,
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date :'HH:mm': stop.arrival.tz §§ §§ stop.station.name §§
info
§§ stop.arrival.timestamp + '000' | date : 'HH:mm' : stop.departure.tz §§ §§ stop.departure.timestamp + '000' | date : 'HH:mm': stop.departure.tz §§
§§ stop.station.name §§
Tariffa sull'autobus: §§ formatPrice(getPriceAtBus) §§ Non indicata

Scopri Teramo grazie ai consigli di Virgina

Virgina Sono nata e cresciuta a Milano. Amo la mia città e i sui angoli segreti, ma appena posso parto zaino in spalla all’avventura, dal Grande Nord all’Oriente. Mi piace cucinare, ballare e curiosare tra le bancarelle di libri usati. Leggo voracemente e ho una passione sfegatata per l’India e la sua letteratura. Scrivo tanto, di tutto e da sempre. Ma da qualche anno è diventato anche il mio lavoro.
Milano
29 anni
Backpacker

Scopri di più su Teramo

Informazioni generali su Teramo

Incorniciata dai paesaggi del Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, ma tutta protesa verso la costa adriatica, Teramo è uno di quei gioiellini d’Abruzzo spesso trascurati dai flussi del turismo di massa. È un vero peccato perché – nonostante le difficoltà dovute alle scosse sismiche degli ultimi anni – si tratta di un luogo ricco di storia e di arte, oltre che sorprendentemente vivace dal punto di vista culturale, anche grazie alla sua frizzante vita universitaria. Situata alla confluenza tra il fiume Tordino e il torrente Vezzola – i Fenici la battezzarono infatti Pretut, cioè “luogo isolato circondato dalle acque” –, la cittadina è il luogo ideale per chi abbia voglia di scoprire lo spirito più autentico della regione. E con i nostri con autobus Teramo non è mai stata così vicina, oltre che comoda e conveniente. Camminare nel cuore del centro storico è un piacere tutto da gustare: tra chiese, monumenti, antichi palazzi medievali, belle piazze e siti archeologici d’epoca romana si possono seguire le tracce di un variegato passato, così come godersi un po’ di relax  nei ristoranti, nei caffè e nelle botteghe artigiane, conquistati dall’ospitalità dei suoi abitanti, da un ricco cartellone di eventi e da una pimpante movida fatta di serate musicali e locali da bere.  Non solo: i più avventurosi e gli amanti della natura troveranno nel capoluogo dell’omonima provincia d’Abruzzo un ottimo punto di partenza sia per dedicarsi a qualche gita nei bei parchi nei pressi della città, sia per cimentarsi in escursioni di trekking o in mountain bike tra i paesaggi montani del Gran Sasso. A poca distanza potrete poi raggiungere anche con i nostri pullman località interessanti come Giulianova, San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno. Pronti a partire?

Giro turistico di Teramo

Teramo è una città a misura d’uomo e l’ideale per scoprirla è perdersi passeggiando tra le sue vie: i nostri autobus vi lasceranno poco distanti dal centro, così potrete iniziare subito il vostro tour. Cominciate dal duomo, la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Bernardo, in stile sia romanico che gotico: si slancia verso l’alto con un’imponente torre ed è introdotta da uno splendido portale, custodendo all’interno diverse opere d’arte, come il celebre paliotto d'argento dorato di Nicola da Guardiagrele, e un’interessante cripta. Spostandovi ad est, a breve distanza, meritano senz’altro una visita la chiesa paleocristiana di Sant'Anna, gli scavi della Torre bruciata e della Domus, con lo splendido mosaico del leone di epoca romana, così come i resti del teatro e dell'anfiteatro, ma anche il medievale Palazzo dei Melatino. Una tappa obbligata, appena fuori dal centro, è invece il Santuario della Madonna delle Grazie, con un gruppo ligneo della Madonna con Bambino di Silvestro dell’Aquila. Tra i punti di interesse ad ovest del duomo vi consigliamo invece il Palazzo Delfico del ‘700, il trecentesco Palazzo Vescovile e il Museo Archeologico e la Pinacoteca. Camminando fuori dal centro troverete poi anche il Castello Della Monica, progettato dall'omonimo artista come sua dimora personale. Per vivere appieno la vita della città vi consigliamo poi di tenere d’occhio il calendario di eventi, sagre e festival proposti durante tutto il corso dell’anno: dal Follemente Festival al Maggio Fest, da Interferenze a Cineramnia. Gli amanti delle attività outdoor ameranno Teramo per i suoi spazi verdi e le sue aree naturali, come il Parco del Tordino ed il Parco della Vezzola, ma anche per la sua vicinanza con le meraviglie del Parco Nazionale del Gran Sasso.

Teramo : Cultura e Storia

Il primo insediamento nella zona di Teramo venne fondato dai Fenici, che gli diedero il nome di Pretut, da cui il latino Proetutium, cioè “luogo isolato circondato dalle acque”, quelle del Tordino e del Vezzola. Meta della migrazione di vari popoli, tra cui i Piceni e i Sabini, la città divenne un fiorente centro romano, di cui sono oggi testimonianza i numerosi ritrovamenti archeologici. Dopo la caduta dell’Impero la città fu più volte invasa e distrutta, passando sotto varie dominazioni, tra cui quella dei Goti, dei Longobardi, dei Franchi di Carlo Magno, dei Normanni, degli Svevi e degli Angioini. A partire dal XIV, nonostante i numerosi terremoti a cui la zona era ed è tutt’oggi soggetta, Teramo cominciò lentamente a riprendersi dalla lunga crisi che l’aveva colpita: cominciò a ripopolarsi, vennero edificate nuove strade e nuovi monumenti e l’economia ebbe nuovo impulso. Sulla fine del secolo la città fu duramente colpita da una serie di lotte intestine tra i signori locali e in particolare tra le famiglie dei Melatino e dei De Valle. Dal 1421 al 1424 il potere sulla città e sui territori circostanti passò poi a celebre Braccio Fortebraccio da Montone, a cui successe Francesco Sforza e infine Teramo passò ad Alfonso d'Aragona, seguendo sino al 1770 le sorti del Regno di Napoli. Il potere comunale – godendo di ampie libertà – venne quindi gestito da una forma di amministrazione oligarchica, detta dei Quarantotto, poiché in mano alle 48 famiglie storiche della città, con il beneplacito dei sovrani spagnoli. Dopo le guerre Napoleoniche e la parentesi francese, la città restaurata tornerà in mano ai Borbone come parte  del Regno delle Due Sicilie, seguendone le sorti fino alò 1861, quando verrà annessa al Regno d’Italia.

Vita notturna a Teramo

Dopo aver esplorato il centro di Teramo, tra storia e cultura, o dopo una lunga escursione nella natura fuori città, l’ideale è rigenerarsi con le prelibatezze della cucina teramana. Sono diversi i ristoranti e i locali che propongono l’enogastronomia locale, capace di portare in tavola i sapori e i profumi delle antiche tradizioni contadine abruzzesi. Tra i piatti tipici che non dovete perdere ci sono senz’altro i maccheroni alla chitarra con le pallottine, cioè i classici spaghetti quadrati con un saporito sugo alle polpette, ma anche le scrippelle, delle frittatine molto sottili simili alle crepes che vengono immerse nel brodo di gallina o utilizzate per diversi timballi. Un altro primo molto caratteristico è la zuppa di ceci, funghi e castagne – perfetta nei mesi autunnali – e tra i secondi invece vale la pena assaggiare le mazzarelle (con indivia e diverse parti di agnello) e i classici arrosticini, che non mancano mai tra le specialità d’Abruzzo. Il tutto può – anzi deve! – essere accompagnato da un ottimo vino, come il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG. Per quanto riguarda i dolci, sarete molto fortunati se visiterete Teramo durante il periodo natalizio, quando vengono preparati i Cagionetti e i Pepatelli: a voi la sorpresa di scoprire come sono! Gli amanti della movida che decideranno di visitare Teramo con i nostri pullman saranno invece molto contenti di conoscere il lato più festaiolo della città, resa particolarmente frizzante dai tanti universitari che vi studiano. Soprattutto durante il weekend, il centro storico raccoglie infatti diversi locali notturni – cocktail bar, pub e birrerie, anche con musica dal vivo – che sapranno regalarvi ottime serate in compagnia. Se poi vorrete continuare la serata fino all’alba il nostro consiglio è quello di spostarvi in una delle diverse discoteche sulla litoranea adriatica.

Fermate autobus a Teramo

Nota Bene: a Teramo sono presenti 3 fermate.

Informazioni importanti su Teramo

Biglietti autobus a partire da 1 CHF
Numero di collegamenti da Teramo 43
Numero delle fermate autobus a Teramo 3
Paese Italia
 ​​​​​​